Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

La penna in trasferta – Rodella di “Tifobrescia”: “Ascoli forte soprattutto in attacco”

Le Rondinelle puntano alla serie A diretta, hanno in comune con l’Ascoli il fatto di aver costruito il loro percorso soprattutto nelle gare esterne

Per l’imminente sfida del Rigamonti abbiamo chiesto al collega lombardo Alessandro Rodella di TifoBrescia.it di  scoprire le carte di casa delle Rondinelle.

La squadra di Inzaghi come ha preparato la gara con i bianconeri?

Con la massima attenzione perché il Brescia ha una sorta di maledizione al Rigamonti dove non vince dal 6 novembre. Contro il Frosinone si sono visti progressi sotto l’aspetto del gioco perché le ultime partite, pur non perdendo, erano state molto deludenti”.

Che avversario si aspetta Inzaghi?
Inzaghi sa benissimo che l’Ascoli venderà cara la pelle, soprattutto visto il suo ottimo rendimento in trasferta”.

Quale è il punto di forza delle Rondinelle e quale quello debole?

I punti di forza principali secondo me sono la lunghezza della rosa e Tramoni, giocatore veramente in grado di creare superiorità numerica. Il punto debole è la mancanza di un regista che sappia costruire gioco”.

Quale bianconero sarà osservato speciale?

Non un singolo giocatore ma mi soffermerei sul reparto dell’attacco che è da temere” .

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario