Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli, Sottil: “Tutti concentrati tra tante difficoltà”

Il tecnico bianconero è tornato a parlare alla vigilia del match con la Ternana

“Finalmente si torna a giocare, avevamo bisogno di riprendere l’adrenalina della partita e ricominciare il percorso – ha affermato Andrea Sottil nella sua intervista per gara– , le difficoltà che abbiamo in questo momento sono evidenti, ma non le abbiamo solo noi. Purtroppo questo virus non ci vuole abbandonare, abbiamo dovuto gestire allenamenti, orari, tamponi, chi ha avuto il Covid, chi è diventato positivo, la carenza numerica e l’organizzazione degli allenamenti”. Tante problematiche e si torna a giocare: ” Abbiamo gestito al meglio con lo staff medico, i fisioterapisti, la grande disponibilità dei ragazzi, dello staff tecnico, del team manager, del ds, di tutta la società. I ragazzi hanno saputo affrontare con serietà, in maniera intelligente e professionale questo momento, abbiamo lavorato bene, sono contento. I calciatori che ho a disposizione sono tutti concentrati, hanno lavorato con grande intensità, percorrendo molti chilometri ad altissima intensità per mettere benzina nelle gambe e poter essere pronti domani sera a Terni”.

I nuovi visti da Sottil.”Sono molto contento del lavoro del direttore sportivo Valentini, con cui ho un rapporto quotidiano di grande empatia e confronto, sono arrivati tre ottimi calciatori, per Bellusci parla la carriera, quanto a Falasco e Tsadjout si tratta di due calciatori che hanno sempre giocato, nella loro ultima squadra hanno avuto un ruolo da protagonisti. Sono tre ottimi ragazzi che si sono messi subito a disposizione, Tsadjout e Bellusci conoscevano già molti dei nuovi compagni”.

Il rebus formazione: “Ai ragazzi dico sempre che la forza della squadra è sempre il noi, non l’io, la forza è sentirsi tutti coinvolti. Finora hanno giocato quasi tutti, essere sempre coinvolti e giocare al massimo fa la differenza. Da quando sono arrivato ho visto sempre grande serenità e senso di appartenenza, a maggior ragione oggi che siamo in emergenza come tante squadre; ma questo non deve essere assolutamente un alibi, sono sicuro che chi sarà schierato dall’inizio o chi subentrerà sarà pronto a dare battaglia contro una squadra forte, in salute. Anche noi stiamo bene, i giocatori si sono ricaricati, soprattutto da un punto di vista mentale. Questa squadra ha fatto un ottimo percorso, 26 punti sono un buon bottino, ma abbiamo l’ultima partita per svoltare definitivamente al giro di boa e abbiamo l’obbligo di fornire un’ottima prestazione, aspetto che è mancato con Cittadella e Cremonese. Siamo tutti carichi, a cominciare da me. Andiamo a Terni e, in funzione dell’emergenza, dovremo metterci qualcosa in più”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.