Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Il pagellone: Ascoli, i bianconeri meritano la sufficienza

Le lacune della squadra arrivano soprattutto dalla corsia esterna di sinistra, Dionisi tiene alto l’attacco

L’Ascoli di capitan Dionisi diviso in reparti, vediamo allora cosa ha funzionato fino ad ora nella squadra bianconera proviamo a dare un voto a ciascun reparto.

DIFESA 6,  un voto in meno per le tante sviste provocate dalle corsie esterne,  con il rientro di Salvi a destra le cose sono letteralmente migliorate. Buona l’ intesa tra i  due centrali Botteghin e Avlonitis, da rivedere totalmente la corsia sinistra. Quasi sempre decisivo Leali

CENTROCAMPO 6,5, tra alti e bassi, Sottil ha spesso mantenuto i punti fermi, Saric e Buchel, intercambiabili gli altri.

ATTACCO 6,5, mezzo voto in più per la forza del capitano Dionisi, la squadra si affida alle sue  giocate, l’ attaccante  canta e porta la croce dall’ inizio della stagione, supportato dalla velocità di Bidaoui, sta deludendo Iliev. Discorso a parte per Sabiri, schierato nel ruolo di trequartista fa subito notare le sue qualità tecniche, può essere l’ uomo in più nella seconda parte di stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti