Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ascoli, un anno con Andrea Sottil: il 27 dicembre 2020 l’inizio della sua avventura

L’allenatore esordì con una vittoria per 2-0 contro la Spal, da lì l’avvio della grande rimonta salvezza dei bianconeri

Un anno di Andrea Sottil.

Come riporta oggi il Corriere Adriatico, era il 27 dicembre 2020 quando il tecnico sedette per la prima volta in panchina per guidare il suo Ascoli. Grazie a una doppietta di Sabiri, il Picchio (penultimo in classifica) superò 2-0 la Spal (terza). Poi il pareggio per 1-1 contro l’Empoli capolista, prima di un nuovo successo per 2-1 contro la Reggina.

L’inizio di un’incredibile rimonta, con Sottil che in cinque partite conquistò più punti (8) di quanto avevano fatto Bertotto e Rossi (appena 6 in 14 gare). L’ultimo posto al giro di boa costrinse comunque i bianconeri a un ritorno da ritmo playoff per sperare nella salvezza. E così fu: ben 30 i punti conquistati nella seconda parte del torneo. Alcuni contro avversari costruiti per la Serie A, altro ottenuti con il sangue agli occhi e il coltello tra i denti.

E allora ecco il 2-1 al Brescia e l’1-2 in quel di Lecce, l’entusiasmante vittoria a Pescara (2-3 al 92’) e il tonfo nello scontro diretto con il Cosenza (2-1), con l’Ascoli che scivolò a -4 dai calabresi (e a -6 dalla salvezza). Un colpo durissimo da digerire, ma che diede il via allo sprint finale. Una dopo l’altra infatti, il Picchio annichilì Vicenza, Monza, Spal ed Empoli, prima del pari con la Reggina e della nuova vittoria con il Cittadella: 16 punti in 6 gare che permisero all’Ascoli di centrare l’incredibile salvezza addirittura con una giornata d’anticipo.

Il resto è storia recente. Oggi si chiude un anno di mister Sottil, con la speranza di continuare a raggiungere insieme tante gioie e soddisfazioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.